Registrati | Accedi Recupera la password

KLERK

Sito web Area Data inserimento
www.klerk.it ICT 24/10/2016

Descrizione

 

Progetto

Idea imprenditoriale
Spazio42 è una start up innovativa dedicata alla progettazione e allo sviluppo di soluzioni digitali innovative volte a promuovere la commercializzazione online (e-commerce) dei prodotti italiani.
Il piano di sviluppo di Spazio42 prevede la realizzazione e la commercializzazione di una serie di piattaforme tecnologiche sinergiche rispetti ai temi della vendita online.

In linea con la vision aziendale, il progetto KLERK prevede la realizzazione di una rete di “street portal” installati in location strategiche, nazionali ed internazionali, come centri commerciali, aeroporti, hotel, ecc.. Attraverso tale rete di distribuzione vengono presentati, promossi e venduti i prodotti d’eccellenza delle PMI italiane aderenti al network.

Lo street portal è uno showroom-vetrina trasportabile e installabile in qualsiasi location. Gli utenti che interagiscono con la struttura dello street portal vengono profilati attraverso una serie di sensori biometrici che riconoscono parametri come età, sesso, altezza, peso, ecc.. La profilazione permette di presentare all’utente i prodotti più in linea con le proprie caratteristiche anche attraverso una comparazione con i comportamenti d’acquisto registrati in situazioni analoghe (utente simile, stessa fascia oraria, stessa location, ecc.). Gli utenti possono navigare il catalogo prodotti di KLERK attraverso una serie di interfacce semplificate, arricchite da contenuti multimediali di approfondimento (ologrammi dei prodotti, ricostruzioni 3d, ecc.).
Un progetto che miscela sinergicamente le potenzialità dell’advertising outdoor e online e dell’e-commerce. Il progetto rappresenta un innovativo strumento per le PMI italiane ed un nuovo canale di promozione e distribuzione che permette loro l’interregionalizzazione e l’internazionalizzazione dell’offerta a costi ridotti e flessibili e con un time-to-market nearly real time.
Il livello di innovazione introdotto dallo street portal è stato verificato da Spazio42, oltre che sulla base di uno scouting tecnologico e di mercato costante e continuativo, anche attraverso una serie di sperimentazioni “sul campo” che l’azienda ha effettuato e continua ad organizzare in linea con la propria mission di startup innovativa.
In linea con il programma di sviluppo aziendale, KLERK rappresenta un’estensione ed un potenziamento del progetto SEEBILLA, piattaforma di monitoraggio predittivo dei mercati di vendita online, che ha ottenuto il sostegno finanziario di Invitalia con l’aggiudicazione del bando Smart&Start per un importo di circa 290.000€.
Sintesi del progetto
I servizi e i processi attualmente utilizzati nei due settori di riferimento (advertising outdoor ed e-commerce) vengono positivamente rivoluzionati ed innovati, sia per quanto concerne gli utenti che accedono allo street portal sia in relazione ai produttori che usufruiscono degli aspetti promozionali e commerciali del servizio.
Ottimizzazione dei processi, nuove leve di marketing e utilizzo sinergico delle ultime tecnologie in ambito ICT, rappresento gli elementi innovativi del progetto.

L’innovazione per gli utenti è rappresentata da:
- prodotti in linea con gli interessi del cliente, profilazione del fabbisogno
Lo street portal introduce elementi di presentazione dei prodotti, come monitor olografici e rappresentazioni 3d, ancora non utilizzati sul mercato e fornisce un catalogo prodotti profilato per le caratteristiche di ogni singolo utente.

- interazione con il prodotto fisico
Lo street portal è realizzato tramite uno shoroom digitale dove prodotti reali e sistemi tecnologici di interazione rendono possibile un esperienza di acquisto ibrida tra reale e virtuale. In tale contesto i pregi dell’acquisto online vengono supportati dalla visione del prodotto reale.

- esperienza d’acquisto
Lo street portal propone una modalità di registrazione e pagamento attraverso la connessione diretta con il sistema di PayPal.

L’innovazione per i produttori (PMI Italiane) è rappresentata da:
- time to market
Attraverso un sistema centralizzato per l’upload e la diffusione dei cataloghi, il produttore ha la possibilità di raggiungere il target italiano ed estero nel giro di pochi giorni, decidendo in tempo reale come gestire la propria campagna.

- advertising ed e-commerce profilato
Grazie alla profilazione degli utenti la presentazione del prodotto avviene solo in caso di una corrispondenza possibile con il cliente di passaggio, il tutto finalizzato a ottimizzare costi di pubblicità e massimizzare la resa della promozione e della commercializzazione. L’elenco di contatti profilati è utilizzato per gestire campagne di engagement dedicate.
- presenza in location multiple e di prestigio
Tra le location ideali, selezionate sia in Italia che all’estero, sono emersi: aeroporti e stazioni ferroviarie (sale launge), cinema, centri commerciali, centri dedicati all’intrattenimento (sale giochi, bowling, etc.), location prestigiose dal costo elevato per una singola PMI che volesse esporre i propri prodotti al loro interno.
Il modello di business pensato per il progetto è in linea con i più moderni sistemi di revenue pensati per l’advertising online e l’e-commerce. Il modello di business prevede tre linee di ricavo/servizio:
1 - i produttori pagano la visibilità dei propri prodotti in funzione delle reali uscite sui monitor olografici dello street portal;
2 - i produttori hanno la possibilità di allestire una propria vetrina fisica all’interno dello street portal migliorando la visibilità e la presentazione del prodotto;
3 - la rete di street portal abilita i clienti all’acquisto dei prodotti esposti, per le vendite realizzate attraverso il network i produttori riconoscono una fee a Spazio42.
Partnership attivate
Curiosità
Una prima versione base dello street portal è stata testa a settembre 2015 presso il Centro Commerciale i Granai a Roma. La sperimentazione, in cui gli elementi innovativi venivano proposti attraverso sistemi informatici prototipali e la presenza onsite di operatori qualificati, ha permesso di raccogliere numerosi feedback per la progettazione definitiva dello street portal.
A partire da dicembre 2015 partirà una sperimentazione quadrimestrale presso Timecity Ostia, un centro di intrattenimento (videogiochi, bowling, ristorante, sale feste, vlt, etc.) sviluppato su una superficie superiore ai 2.000 mq, che permetterà il test su differenti tipologie di target.
In allegato il resoconto della sperimentazione al Centro Commerciale i Granai e il contratto della sperimentazione presso Timecity Ostia.

 

Società Sede
Costituita L'Aquila

Il Team

Nome e cognome Ruolo Qualifica
Jean Michel Amram Amministratore Unico Ingegnere
Andrea Longo Direttore marketing e project manager
Emiliano Tedeschi Direttore commerciale